Sabato scorso 1 dicembre in occasione del Consiglio Nazionale GGG, tra i Giudici premiati meritano una particolare attenzione i nostri colleghi del GGG Lazio. Innanzitutto da menzionare l'attestato di Benemerenza di 3° grado assegnato, in memoria, a Gianni Orsini che, come si ricorderà, ha purtroppo perso la vita lo scorso anno a Ronciglione durante le operazioni di misurazione del percorso della Mezza Maratona del Lago di Vico. A ricevere l'attestato la moglie e uno dei figli del nostro mai dimenticato amico. Dopo questa triste ma doverosa premessa diamo conto deglle altre attestazioni conferite alla presenza del Fiduciario Nazionale Luca Verrascina. Innanzitutto da citare la consegna a Delio Ubaldi del Premio Speciale, indetto per la prima volta da quest'anno, per "L'attività regionale" in cui è risultato vincitore a livello nazionale. Sempre a Delio Ubaldi insieme a Vincenzo Genovino e Giampiero Di Bartolomei sono stati consegnati i riconoscimenti, alla carriera, per l'uscita dagli albi nazionali avendo raggiunto il limite di età previsto dal regolamento. Un sentito grazie a loro per l loro prestigioso percorso ed il contributo dato alla crescita del GGG con l'augurio e la speranza che trovino le giuste motivazioni per essere comunque presenti in campo. Ancora grazie.....ragazzi!!!! Nelle foto alcuni momenti della cerimonia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Convocato dal Fiduciario Regionale Franco Di Pietro si è tenuto sabato 24/11/2018 il Consiglio Regionale del Gruppo Giudici di Gara del Lazio cortesemente ospitato nella sala riunioni del Comitato Italiano Paralimpico in Via Flaminia Nuova. Alla riunione erano presenti, oltre i Consiglieri, i componenti dello Staff, della Segreteria, i Fiduciari Provinciali ed i loro Vice, i Tutor degli ultimi corsi regionali, rappresentati da Anna Togni, ed il Consigliere del Comitato Regionale FIDAL Lazio Fabio Olevano. Presente anche Angela Trivarelli componente della Commissione Tecnica Nazionale In apertura la relazione del Fiduciario Franco di Pietro in cui è stata esposta un'ampia analisi dell'attività svolta nel corso del 2018 che si avvia ormai a conclusione. Oltre alla "consueta" grande mole di gare che il GGG Lazio gestisce ogni anno, assicurando la piena riuscita delle gare, Di Pietro ha tenuto a mettere in evidenza la positiva conclusione dei corsi di formazione 2018. Qui si registra l'nserimento di un nuovo giudice nei ruoli nazionali, mentre a livello laziale hanno superato l'esame finale 13 candidati per il passaggio a Giudice Regionale, 2 per la specializzazione UTR e 11 per quella RNS. Risultato sicuramente soddisfacente, considerate anche le votazioni riportate, ma che avrebbe potuto avere esiti ancora più gratificanti in termini numerici a fronte del grande ed appassionato impegno profuso dai Tutor. Il lavoro da fare, ha sottolineato Di Pietro, è tanto e coinvolge, ognuno per le sue competenze, tutti i livelli: la Commissione Tecnica Regionale GGG, i Fiduciari Provinciali ed il Comitato Regionale FIDAL. Nell'ambito delle linee operative, già prefigurate nella riunione del consiglio regionale del 26/11/2017, svoltosi ad Albano Laziale, è stata ribadita la necessità di snellire le comunicazioni con la progressiva eliminazione del supporto cartaceo in favore delle procedure telematiche. Sopratutto per consentire l'invio dei dati da parte dei Fiduciari Provinciali in tempo reale ed avere così un quadro statistico compiuto. con utilizzo della modulistica ufficiale, attestante il numero degli atleti/gara e le presenze dei giudici. Elementi non meramente burocratici ma che permettono di valutare l'entità del lavoro svolto e la cifra delle manifestazioni. Altri capitoli di grande rilevanza quelli del rapporto del Gruppo Giudici con l'attività sportiva scolastica, da gestire con maggiore organizzazione, e la formazione di nuovi operatori di pedana per l'utilizzo del SIGMA. Problema importante quanto quello del reclutamento di nuovi Giudici la cui necessitò è stata l'elemento unificante sottolineato dai Fiduciari Provinciali. Un appuntamento, quello del Consiglio, non rituale ma anzi particolarmente sentito e occasione di confronto per svolgere una compiuta analisi sull'attività svolta e da svolgere, con gli aspetti positivi e le problematiche e criticità emerse al fine di rendere sempre più motivante e qualificata  la presenza del GGG nell'ambito delle manifestazioni di atletica leggera. Al termine della riunione del Consiglio Regionale si è tenuta la cerimonia di consegna delle benemerenze di 1° Grado, in riconoscimento dei meriti acquisiti nel corso della pluriennale attività, che sono state assegnate a Biagio Argentieri, Dina Bauco, Alessandro Di Carlo, Mario Ravagnoli, Luigi Mattiuzzo eCecilia Molinari a cui è stato manifestato un caloroso ed affettuoso tributo da parte dei presenti.Nelle foto sotto alcuni momenti dei lavori e della consegna delle benemerenze. Assenti giustificati Alessandro Di Carlo,Luigi Mattiuzzo e Cecilia Molinari a cui gli attestati verranno consegnati in altra ricorrenza.

 

A conclusione di un lungo percorso formativo, articolato in lezioni teoriche e prove pratiche, sabato 17/11/2018, nella sede FIDAL di Via Flaminia Nuova, si sono svolti gli esami finali del GGG Lazio per il conseguimento della qualifica di Giudice Regionale, nonchè delle specializzazioni di UTR e RNS. Congratulazioni ai nuovi Giudici Regionali ed ai colleghi Giudici che, nell'ambito di una sempre auspicabile volontà di crescita professionale, hanno inteso acquisire una nuova qualifica da spendere nell'organizzazione e nella gestione delle gare. Un sentito ringraziamento inoltre ai Tutor che con passione e dedizione si sono resi disponibili per trasmettere il loro bagaglio di esperienza e conoscenza per la crescita del Gruppo. Di seguito l'elenco dei Giudici risultati idonei nelle varie categorie.

Giudice Regionale

Cairo Salvatore, Cairo Stefania, Colledanchise Erica, Di Valentino Roberto, Falilò Mirko, Gavinelli Monica, Lombardi Federica, Molinari Benedetto, Mongardini Matteo, Muni Valentina, Palombo Alessandra, Passarelli Roberto, Ruggieri Nadia.

UTR 

Ciaravolo Annunziata, Favoloso Umberto.

RNS 

Astenghi Franco, Bombieri Alessandro, Giovannelli Arnaldo, Lesti Annamaria, Maiorana Ugo, Messina Paolo, Morzani Luana, Pirri Viviana, Ravagnoli Mario, Santarelli Annamaria, Zucconi Sergio.

Alla ripresa della stagione agonistica ora tutti in campo con rinnovato impegno e con l'augurio che i prossimi corsi, quando saranno indetti, vedano la stessa partecipazione e gli stessi brillanti risultati per tenere alto il livello di uno dei migliori Gruppi Giudici a livello nazionale.                    

                                                         

                                 

                                                   

                   

           

           

            

            

           

            

                                                  

                                                 

                                                                                                             

           

           

            

            

           

             

            

            

Accedendo al link sottoindicato è possibile consultare sul sito nazionale FIDAL i risultati delle votazioni per i Premi Speciali FIDAL GGG 2018 con i vincitori  e tutti i voti riportati dai partecipanti. Da rilevare l'affermazione riportata dal nostro Delio Ubaldi nella categoria "Attività Regionale" di cui è risultato vincitore. Complimenti!!!

http://www.fidal.it/content/Premi-Speciali-GGG-I-risultati!!/117909

Corso Giudice Nazionale 2018

I risultati dell'Esame Finale – Promossa Silvia Federici GGG Lazio 

Nel penultimo fine settimana di ottobre, a Roma, presso la sede Federale, si sono presentati 37 aspiranti giudici nazionali per l’esame di ammissione all’Albo GN. Di questi, 35 hanno frequentato un corso di formazione durato un anno a seguito dell’esame di ammissione del luglio 2017 e due erano presenti in Albi specialistici e con l’ambizione di allargare i loro orizzonti giudicanti.

L’esame si è svolto in due fasi, con un compito scritto ed un esame orale davanti a tre sotto-commissioni distinte per materie.

Al termine della correzione dei compiti e dell’assegnazione delle valutazioni agli esami orali, il Fiduciario Nazionale Luca Verrascina ha provveduto ad ufficializzare l’ammissione all’Albo GN a partire dalla stagione 2019 dei candidati risultati idonei. Tra questi va sottolineata la promozione a GN della  nostra Silvia Federici già Giudice Regionale e GMR da diversi anni. A lei i complimenti e gli auguri da parte della Commissione Tecnica Regionale e di tutto il Gruppo Giudici del Lazio. Un passaggio di categoria importante ed impegnativo che, ci auguriamo, trovi un seguito da parte di altri aspiranti nelle prossime sessioni di esame da GN quando verranno bandite. Il Gruppo del Lazio, da sempre rappresentato da Giudici Nazionali di alto livello, ha bisogno di mantenere la propria tradizione con l’ingresso di nuove forze. Ciò anche in considerazione del fatto che nell’arco del 2019/2020 alcuni dei nostri Giudici più esperti e quotati a cui dobbiamo rispetto e gratitudine, usciranno dai ruoli operativi, a termine di quanto previsto dal vigente regolamento, per raggiunti limiti di età.

Sarà infine data comunicazione quando nei prossimi giorni verranno aperti i termini per i bandi 2019/2020 dei corsi per le specializzazioni.