Ci eravamo lasciati a luglio quando, per chiudere idealmente la prima parte dell’anno agonistico, il GGG Lazio ha affrontato e gestito brillantemente due competizioni di livello assoluto. Ovvero la finale tricolore dei CDS Master a Tivoli, dal 3 al 4 luglio, e i Campionati Individuali su pista Allievi, dal 9 all’11, sulla pista dello Stadio Raoul Guidobaldi di Rieti. Tutto questo dopo il restarting dell’attività outdoor a marzo senza avere nemmeno un fine settimana libero e con gare in sovrapposizione sia a livello regionale che nella stessa provincia. E’ già stato sottolineato come tutto questo sia stato possibile grazie all’impegno dei Gruppi di tutte le provincie del Lazio ed alla disponibilità ad attuare il necessario interscambio a livello regionale. E non solo. Nel caso dei Campionati Italiani Allievi di Rieti c’è stato un robusto impiego della mobilità a livello interregionale con i colleghi Giudici provenienti dalla Campania, dall’Abruzzo, dall’Umbria e dalle Marche. Questo in aggiunta alle figure apicali già designate dalla FIDAL nazionale e provenienti da ogni parte d’Italia. Il lieto intermezzo della pausa estiva è stato arricchito dalle Olimpiadi e Paralimpiadi, appena conclusesi, di Tokio 2020, che mai come quest’anno hanno regalato all’Italia immense soddisfazioni soprattutto nell’atletica leggera. Da sempre la regina dei giochi olimpici. E sulla spinta di questo entusiasmo eccoci pronti ad indossare di nuovo le nostre divise bianche e blu ed immergerci negli scenari delle gare. Purtroppo, per quanto riguarda gli stadi, ancora a porte chiuse per le misure di contenimento della pandemia da Covid 19. Ma veniamo agli appuntamenti. Intanto due sono già andati in scena. Il primo settembre a Rieti c’è stato un pomeriggio dedicato al Trofeo Perseo. Spazio occupato principalmente alle corse ed un concorso di lancio del disco. Il 4 settembre si è invece corsa la 24^ Edizione della staffetta 12x1 ora “Memorial Alberto Rizzi” sulla pista dello stadio “Nando Martellini” alle Terme di Caracalla. Ed ora il prossimo piano di lavoro. Subito un impegno a livello nazionale. Infatti dal 9 al 12 settembre si svolgeranno a Rieti i Campionati Nazionali Individuali su pista Master. Tutti noi conosciamo la complessità della gestione di queste competizioni. Articolate in svariate categorie, per ogni specialità, in base al riferimento anagrafico. A partire dagli over 35, categoria base, fino agli over 90. Sia maschili che femminili. Per quanto riguarda Rieti, al momento, si prevedono oltre 2000 atleti gara! A seguire ecco il planning completo delle competizioni a livello regionale fino al 30 settembre.

  • Sabato e Domenica 11 e 12 Settembre 2021 CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE SU PISTA ALLIEVI/E + gare di contorno –  Roma, Stadio Paolo Rosi;
  • Sabato e Domenica 11 e 12 Settembre 2021  Trofeo Lazio di Prove Multiple Cadetti/E – 3^ prova valida come camp. Reg. Individuale di PM  Roma, Stadio Paolo Rosi;
  • 12 Settembre 2021, 13° “Trofeo dei Falisci” Civita Castellana. Manifestazione agonistica di corsa su strada di 9,8 km;
  • Domenica 12 Settembre 2021 Campo Sportivo Scolastico, Viterbo - MENNEA DAY e TROFEO LAZIO DI MARCIA “FULVIO VILLA” 3^ Prova;
  • 18 e 19 settembre 2021 Rieti - CAMPIONATI REGIONALI INDIVIDUALI CADETTI/E + Festival
  • del Mezzofondo;  
  • 21/09/2021 I^ Meeting Internazionale We Run Together organizzato dal G.A.Fiamme Gialle a Castelporziano. Prevista la presenza di molti degli atleti medagliati delle Olimpiadi e Paralimpiadi;
  • Sabato 25 settembre 2021 - Campo Sportivo F.Guidozzi - Tarquinia - TROFEO DELLE PROVINCIE RAGAZZI/E;
  • Sabato 25 settembre 2021 - MANIFESTAZIONE PROVINCIALE CP ROMA - s.d.d.;
  • Domenica 26 settembre 2021 – MANIFESTAZIONE PROVINCIALE CP ROMA SUD – Cecchina;

Da ultimo, e la teniamo fuori dal gruppo per sottolinearne l’importanza, il 19 settembre 2021 torna, dopo l’annullamento lo scorso anno a causa della pandemia, la Maratona di Roma denominata ufficialmente “Acea Run Rome The Marathon” giunta quest’anno alla ventiseiesima edizione con l’insolito orario di partenza delle 6,45. Start e finish tassativamente da via dei Fori Imperiali come sempre. Una delle competizioni più belle del mondo. Orgoglio e vanto per ogni Giudice di Gara prendervi parte!!!!!

A proposito di eventi di importanza internazionale e per la serie "come eravamo" ecco un bel Gruppo di Giudici di Gara alle Olimpiadi di Roma del 1960